Home
 
MONOLITH Monolith Musea 1998 USA

Ammetto la mia ignoranza... non conosco i Monolith e se dovessi basarmi sulle poche note di copertina, sarebbe anche peggio. Allora, visto che non sappiamo nulla della band, cerchiamo di inquadrarla musicalmente. Il trio (tastiere, basso e voce e batteria) prende ispirazione a piene mani dagli EL&P (e chi l'avrebbe mai detto?), ma cosa ne viene fuori Ŕ alquanto sciatto, sicuramente poco innovativo, ma anche esaltante troppo raramente. Di gruppi come gli EL&P ne abbiamo a montagne, ma c'Ŕ una bella differenza tra questi Monolith e, per esempio, i Triumvirat. Sia ben chiaro, ed ora faccio un attimo marcia indietro, non stiamo parlando di un cd da eliminare dalla faccia della terra, ma tutto sommato personalmente non sento la necessitÓ di ascoltare musica sentita milioni di volte, in milioni di gruppi. Se siete in ristrettezze economiche evitare accuratamente. E se mi sono sbagliato, peste mi colga...

 

Marco Del Corno

Italian
English