Home
 
PENDRAGON The window of life Toff 1993 UK

Difficile immaginare questo disco come a qualcosa di diverso da una sorta di omaggio al Prog ed i dubbi in tal senso vengono fugati fin dalle note iniziali di "The walls of Babylon": grande intro d'atmosfera alla "Wish you were here" seguito immediatamente da un crescendo alla "Watcher of the skies". I riferimenti (chiamiamoli così) non sono finiti qua: nel pezzo successivo ("Ghosts") viene inserito pari pari l'intro di "Dance on a volcano", per non parlare della YESseggiante "Am I really losing you?". No, tutto ciò non può essere casuale ed è quindi dando ciò per scontato che ci si può apprestare ad ascoltare questi 6 brani. Per ciò. che riguarda la musica originale dei PENDRAGON, pardon, di Nick Barrett, occorre dire che i dragoni con questo nuovo lavoro ripartono esattamente da dove si erano fermati col loro precedente "The world". Il Prog melodico, raffinato ed orecchiabile (provate a far ascoltare questi ultimi due album a vostra cugina) che caratterizza il nuovo corso della band può fornire le giuste carte per un livello di vendite soddisfacente che apra le porte ad un pubblico non più ristretto alla solita cerchia di appassionati. Basta solo che il buon Nick, nell'intento di affermare il proprio marchio di fabbrica, riesca a non riciclare se stesso all'infinito, trappola nella quale cade talvolta in questo "Window of life". Sto parlando comunque, l'avrete capito, di un bell'album, orecchiabile come dicevo, ma senza eccessivi compromessi: anche il pezzo più breve ("Nostradamus"), di cui è anche in circolazione un CD-single, non può essere considerato troppo commerciale. Il buon Nick ritaglia per se stesso e per la sua chitarra, come al solito, una parte di assoluto protagonista, riuscendo a trame fuori il meglio, pur non facendo gridare al miracolo. Le tastiere di Clive Nolan (qualcuno si ricordava che è ancora il tastierista dei PENDRAGON...?) sono piuttosto in sordina: non ci si può meravigliare se il buon Clive ha intrapreso una vasta serie di progetti personali. Tutto sommato nuovamente un buon album, se non altro gradevole, cosi come in effetti Nick vuole che sia la musica che produce, senza eccessive pretese se non quella di offrire qualcosa che viaggi bene nello stereo di ogni appassionato.

 

Alberto Nucci

Collegamenti ad altre recensioni

ARENA Songs from the lions cage 1995 
ARENA Pride 1996 
ARENA The cry 1997 
ARENA Welcome to the stage 1997 
ARENA The visitor 1998 
ARENA Immortal? 2000 
ARENA Breakfast in Biarritz 2001 
ARENA Contagion 2003 
ARENA Pepper's ghost 2005 
ARENA Smoke & mirrors (DVD) 2006 
ARENA Rapture (DVD) 2013 
ARENA XX (DVD) 2016 
CAAMORA Walk on water (EP) 2007 
CAAMORA She 2008 
CAAMORA She (DVD) 2008 
CAAMORA Journey's end… an acoustic anthology 2008 
CASINO Casino 1992 
CLIVE NOLAN Alchemy live (DVD) 2013 
CLIVE NOLAN Alchemy: Acts I - II 2013 
CLIVE NOLAN & OLIVER WAKEMAN The hound of the Baskervilles 2002 
NEO (UK) Broadcast (DVD) 2007 
NICK BARRETT & CLIVE NOLAN A rush of adrenaline (DVD) 2005 
PENDRAGON The World 1991 
PENDRAGON Fallen dreams and angels (EP) 1994 
PENDRAGON Utrecht... the final frontier 1995 
PENDRAGON The masquerade overture 1996 
PENDRAGON Live in Krakow 1996 1997 
PENDRAGON Not of this world 2001 
PENDRAGON Acoustically challenged 2002 
PENDRAGON Believe 2005 
PENDRAGON And now everybody to the stage (DVD) 2006 
PENDRAGON Past and presence (DVD) 2007 
PENDRAGON Pure 2008 
PENDRAGON Passion 2011 
PENDRAGON Out of order comes chaos (DVD) 2012 
PENDRAGON Masquerade 20 (DVD) 2017 
PETER GEE Heart of David 1993 
PETER GEE A vision of angels 1997 
SHADOWLAND Ring of roses 1992 
SHADOWLAND Through the looking glass 1994 
SHADOWLAND Dreams of the ferryman (EP) 1994 
SHADOWLAND Mad as a hatter 1996 
SHADOWLAND Edge of night (DVD) 2009 
STRANGERS ON A TRAIN The key part 1: the prophecy 1990 (Metal Mind 2012) 
STRANGERS ON A TRAIN The key part 2: the labyrinth 1993 (Metal Mind 2012) 
STRANGERS ON A TRAIN The key part 2: the labyrinth 1993 (Verglas 1999) 

Italian
English