Home
 
SEMENTE Semente autoprod. 1999 BRA

Un altro di quei gruppetti brasiliani che escono praticamente fuori dal nulla ci offre un album abbastanza interessante, anche se non di prima categoria. I Semente producono un Prog molto melodico, molto carico di feeling brasileiro, caratterizzato dalle solite sonoritÓ molto acquose, da una vaga componente fusion (soprattutto portata dal chitarrista, uno dei tre fratelli Kosinski che compongono la band) ed atmosfere flower power. Proprio riguardo a queste ultime, talvolta pare di ascoltare una ristampa dei primissimi anni '70 di un qualche gruppo west coast americano, anche se inserito in un contesto, come detto, molto tipicamente brasiliano, con tutti gli elementi tipici dei gruppi di questo paese che giÓ conosciamo. Si tratta in sostanza di un buon album, ma nulla di trascendentale e talvolta anche abbastanza dispersivo nel mettere in pratica le pur buone idee che si possono intuire; acquisto consigliato ma previo un breve preascolto.

 

Alberto Nucci

Collegamenti ad altre recensioni

SERGIO BENCHIMOL A drop in the ocean, an ocean in a drop 2004 
SERGIO BENCHIMOL Ciclos imaginÓrios 2007 

Italian
English