Home
 
OVERHEAD Live after all (DVD) Metal Mind Productions 2009 FIN

Questa volta vi risparmierò le solite battute sulla location di tutti i DVD della Metal Mind, le battute sul pubblico (pagante o pagato?), sulla perfezione artificiale di questi prodotti ecc. ecc. per dirvi semplicemente che è stato bello riscoprire un gruppo come gli Overhead in un contesto visivo e live. Non avrei avuto sicuramente occasione di vederli in concerto ed il DVD mi ha permesso di apprezzare sfumature diverse della musica di questa band, autrice di un Progressive Rock di stampo sinfonico sofisticato ed elegante che sicuramente meriterebbe più visibilità. Tre sono gli album in studio all'attivo, pubblicati in un arco di tempo che va dal 2002 al 2008, e sono tutti belli e fruibili anche se presentano caratteristiche leggermente diverse fra loro. Si fanno notare per la pulizia dei suoni, per l'impatto moderno dei pezzi in cui si fondono elementi vintage ed attuali, con un vertice artistico che personalmente colloco in "Metaepitome", l'album stampato per Musea nel 2005. Da questo CD sono tratti 3 pezzi, la title track, proposta in apertura, la bellissima "Butterfly's Cry", con i suoi guizzi folk dominati dal flauto, e "Dawn". La scaletta è dominata ovviamente dall'ultima produzione in studio, "And We're not Here After All", uscita nel 2008 sempre per Musea, che presenta una versione più semplificata, ma comunque valida, di quello che la band aveva fino ad allora realizzato. Purtroppo neanche un brano è stato presentato dal bellissimo esordio e me ne rammarico molto perché in questa maniera avremmo potuto assistere nell'arco di un intero evento a tutta l'evoluzione musicale del gruppo. Il DVD è come sempre realizzato in maniera professionale ed impeccabile, con inquadrature dinamiche, begli effetti di luce e un audio veramente scintillante per una esperienza di ascolto e visione confortevole e godibile, anche grazie all'abilità del cantante e flautista Alex Keskitalo che riesce a dominare il palco con la sua presenza, con i suoi sguardi e con la sua mimica. La chiusura del concerto è affidata a una cover della celeberrima "21st Century Schizoid Man" in una versione leggermente personalizzata, ma io avrei fatto cambio volentieri con un pezzo del CD di esordio! Ma il DVD non finisce qui perché è completato da una serie di interessanti bonus video: il videoclip di "Butterfly's Cry", a dire il vero niente di speciale, "Time Can Stay" (canzone dell'ultimo CD) registrata al Prog'Sud festival, e qualche altra chicca dal vivo registrata fra il 2007 ed il 2008 in Finlandia e in Francia. Non poteva mancare l'intervista con Alex Keskitalo, raccolta in inglese dietro le quinte del teatro. Questo prodotto è disponibile anche in versione limitata comprensiva di CD con tracce bonus registrate durante il medesimo concerto e come CD singolo in edizione digipack (tiratura limitata di 1000 copie).

 

Jessica Attene

Collegamenti ad altre recensioni

OVERHEAD Zumanthum 2002 
OVERHEAD Metaepitome 2005 
OVERHEAD And we're not here after all 2008 
OVERHEAD Of sun and moon 2012 
OVERHEAD Haydenspark 2018 

Italian
English