Home
 
METAPHOR Starfooted Galileo 2000 USA

La Galileo, dopo avermi stupito col cd degli Xang qualche mese fa, ci riprova adesso con questo debut-album della band americana Metaphor. E devo dire che riesce nel proprio intento, poiché ci troviamo davanti ad un bel disco, dalla lunga durata e dalle chiare influenze genesisiane (infatti il gruppo era una cover band dei Genesis dell'epoca classica). Lunghe fughe strumentali si alternano perfettamente a parti cantate molto bene (con una voce leggermente rauca) e la durata dei pezzi, anche se abbondante, non stanca affatto. Infatti ci sono frequenti cambi di tempo, effettuati con perizia tecnica dalla sezione ritmica e inseguiti furiosamente da una chitarra hackettiana mai doma. Il riferimento più immediato per questa band sono certamente i Citizen Cain, ma devo dire che i suoni di questi ultimi sono più antiquati di quelli dell'ensemble in questione, che riesce a mixare perfettamente gli anni '70 con le idee del nuovo millennio. E' un po' quello che avrei voluto sentire dai Genesis negli ultimi anni della loro carriera! Sissignori: questo disco non è da avere, è da stra-avere! Chiunque ami il prog classico proiettato nel futuro deve far suo questo disco e ascoltarlo fino a consumarlo!

 

Marco Lastri

Collegamenti ad altre recensioni

MALCOLM SMITH We were here 2014 
METAPHOR Entertaining thanatos 2004 
METAPHOR The sparrow 2007 
METAPHOR The pearl 2019 

Italian
English