Home
 
SOLARIS Archív videók (DVD) autoprod. 2006 UNG

Per molti appassionati il Prog Ungherese si identifica con un nome: Solaris. Sarŕ per la loro partecipazione al memorabile festival di Los Angeles del 1995, occasione in cui lasciarono tutti a bocca aperta, o sarŕ per le tastiere sgargianti, per il flauto magico di Attila Kollár e per quelle melodie fra lo spaziale ed il folk ungherese, oppure per quella specie di mistero che li avvolgeva per cui si inneggiava ad un album quasi miracoloso, “Marsbéli kronikák”, realizzato nel 1984 da un gruppo misterioso che viveva oltre la cortina di ferro, che circolň dalle nostre parti grazie soprattutto ad una ristampa giapponese su CD del 1989. “Cronache marziane” (questa č la traduzione in italiano), un titolo che solletica molto l’immaginario, preso da un libro di fantascienza di Ray Bradbury, ha venduto all’epoca qualcosa come 40.000 copie e se ne continua a parlare come una delle piů importanti produzioni Prog del momento. Questo DVD, uscito in occasione del venticinquesimo anniversario della band, contiene una serie di filmati dal vivo che partono dal 1980 e finiscono nel 1990. Difficilmente avremmo avuto l’opportunitŕ di vedere questo materiale in altre occasioni, soprattutto per quel che riguarda i filmati piů “antichi” che risalgono all’anno di nascita della band, epoca in cui i musicisti erano ancora studentelli appassionati di Prog e fantascienza. Purtroppo perň il materiale non č moltissimo ed il DVD raggiunge appena i 15 minuti complessivi di durata. Il filmato del 1981 ci fa vedere alcuni video privati realizzati in un viaggio a Breslavia, in Polonia, con un sottofondo musicale posticcio. Possiamo vedere immagini un po’ sciupate ma divertenti che ritraggono i ragazzi dei Solaris a spasso per la cittŕ e che si protraggono per la durata di poco piů di un minuto. Abbiamo poi un collage di filmati dal vivo che partono dal 1980 ed attraversano l’intero decennio nell’arco di quattro minuti, sempre con musica posticcia, quella del pezzo “A viking visszatér” (tratto dall’album “1990”), a formare una specie di videoclip. Quattro minuti sono dedicati al concerto di Bethlehem (New York) del 1999, in occasione del celebre Nearfest. Qui le immagini, amatoriali, sono mescolate a brevi sequenze che ritraggono il gruppo in varie situazioni che precedono o seguono il concerto, a rilasciare autografi o anche a spasso per New York. I due minuti e 29 successivi sono divisi fra la performance a Los Angeles del 1995 e quella a Rio de Janeiro del 1996, con immagini mescolate. Gli ultimi tre minuti che ci rimangono da analizzare sono stati dedicati ad un vero e proprio videoclip tratto dall’album in studio del 1999, “Nostradamus: Próféciák Könyve”. Va da sé che questo DVD č dedicato a chi giŕ conosce e ama i Solaris perché, visto il poco materiale contenuto, č impossibile avere una visione adeguata dell’arte di questo gruppo ungherese. Insomma, un gradevole album di ricordi rivolto ai fan sfegatati, per una band che č comunque indispensabile conoscere.


Bookmark and Share

 

Jessica Attene

Collegamenti ad altre recensioni

ATTILA KOLLÁR Musical witchcraft 1998 
ATTILA KOLLÁR Musical witchcraft 2 2002 
NOSTRADAMUS Testament 2008 
SOLARIS Marsbéli krónikák 1984 (Gong 1995) 
SOLARIS Live in Los Angeles 1996 
SOLARIS Nostradamus 1999 
SOLARIS Back to the roots... 2000 
SOLARIS Marsbéli Krónikák II 2014 
SOLARIS Marsbeli Kronikak - Martian Chronicles - Live 2015 
SOLARIS FUSION Mystica (EP) 2007 
TOMPOX Hungarian eclectic / Magyar eklektika 2012 
TOMPOX The dark side of the sun 2013 
TOMPOX Reincarnation 2019 

Italian
English